Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

La maestra No vax che contagia una bambina di un anno a Napoli

La piccola si trova in quarantena dal 25 ottobre, così come i genitori: lui ha contratto il virus, lei è negativa

Una maestra non vaccinata che lavora in un asilo nido privato che si trova nel quartiere Chiaia di Napoli ha contagiato una bambina di un anno. La piccola si trova in quarantena dal 25 ottobre, così come i genitori Francesca e Nicola Pezzullo: lui ha contratto il virus, lei è negativa. La storia, raccontata oggi da Il Mattino, comincia quando arriva il test del tampone dopo i sintomi. «Mia figlia ha contratto il Covid all’asilo nido perché una maestra non era vaccinata glielo ha trasmesso – ha raccontato Nicola al quotidiano -. Tuttora ha tosse e raffreddore». La moglie ha dovuto rinunciare ad andare al lavoro per le regole della quarantena nei confronti di chi ha frequentato positivi. «La cosa più assurda è che quando abbiamo chiesto di vedere il Green pass della maestra per verificare che si fosse sottoposta ai tamponi previsti per legge ce lo hanno negato», dice lei.


Continua a leggere su Open


Leggi anche: