Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

Magrini (Aifa): «Dopo Natale arriva la pillola anti-Covid. A fine novembre probabile sì dell’Ema al vaccino per i bambini»

Magrini ha fatto sapere che i colloqui per prenotare i farmaci di Merck e di Pfizer sono già stati avviati

Potrebbero essere disponibili già a partire da dopo Natale le pillole anti-Covid di Merck e di Pfizer. Il direttore generale dell’Agenzia italiana del farmaco Nicola Magrini ha fatto sapere di essersi attivato per riuscire a fare in modo di dare la possibilità di prenotare i due farmaci orali il prima possibile. «In questi giorni sono già partiti accordi che vanno in questo senso», ha detto ai microfoni di Sky Tg24. «La valutazione sarà fatta per entrambi i farmaci che hanno dato risultati promettenti e confortanti. Anche nel Regno Unito dove è stato autorizzato il farmaco non è ancora disponibile», ha spiegato. Per quanto riguarda invece il via libera delle vaccinazioni alla più bassa fascia di età, il direttore generale dell’Aifa ha indicato una data approssimativa del parere probabilmente positivo dell’Agenzia europea per il farmaco: «Riteniamo che alla fine di questo mese, forse il 29, l’Ema deciderà sul vaccino alla fascia d’età 5-11 anni e il responso verosimilmente sarà positivo. Conseguiranno politiche vaccinali successive», ha chiarito Magrini, evidenziando quanto importante potrà essere il ruolo di pediatri e medici di famiglia: «La campagna informativa andrà fatta con garbo e gradualità e sarà necessaria per fare capire l’utilità di questa vaccinazione anche con il coinvolgimento di pediatri e medici di famiglia. Occorre la fiducia di tutti, da costruire gradualmente».


Continua a leggere su Open


Leggi anche: