Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

«Il principe Carlo era preoccupato per il colore della pelle dei figli di Harry e Meghan»: la rivelazione in un libro

La frase incriminata, di cui aveva parlato Markle in una celebre intervista a Oprah Winfrey, sarebbe stata pronunciata a colazione con Camilla

«Temevano il colore della pelle che il bambino avrebbe avuto una volta nato». La rivelazione di Meghan Markle, nell’intervista rilasciata a Oprah Winfrey a marzo, aveva fatto discutere. Ora The Sun fa i nomi e cognomi: sarebbe stato il principe Carlo, nella famiglia reale britannica, a porsi degli interrogativi sul colore della pelle dei figli della coppia che stava per formarsi dato imminente matrimonio: quella del principe Harry con Meghan, attrice americana di origine afroamericana. Le rivelazioni sono state pubblicate in un libro dal titolo Brothers And Wives: Inside the Private Lives of William, Kate, Harry and Meghan. Scritto da Christopher Andersen, sta per uscire negli Stati Uniti. Carlo dal canto suo ha mobilitato la macchina legale, mentre il suo staff definisce le accuse una fiction, secondo quanto riporta il Guardian. Nel libro si legge che la considerazione di sapore razzista sarebbe avvenuta nel corso di una conversazione di Carlo con la moglie Camilla a colazione nel giorno dell’annuncio ufficiale del fidanzamento di Harry e Meghan. «Mi chiedo come sarà il figlio», avrebbe detto Carlo. Camilla avrebbe replicato, un po’ sorpresa: «Sicuramente meraviglioso, ne sono certa». «Voglio dire, come pensi che possa essere la carnagione dei loro figli?», avrebbe aggiunto il marito a bassa voce. «Ridicolo: ci si preoccupa piuttosto che commentando si farà semplicemente vendere più libri che davvero danneggiare la reputazione di Carlo», dicono da ambienti vicini all’erede al trono.


In copertina EPA/Cpl Steve Blake | Il principe Carlo, 7 giugno 2013.


Continua a leggere su Open

Leggi anche: