Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

Manovra, approvato l’emendamento sul Superbonus al 110%: salta il vincolo Isee per le villette

Dopo settimane di trattative nella maggioranza, passa la linea dell’incentivo per la ristrutturazione delle case senza limiti di Isee

Approvato l’emendamento alla Legge di bilancio sul Superbonus 110% per il 2022. Il testo approvato è lo stesso riformulato e poi presentato in nottata in commissione Bilancio durante l’esame della manovra. L’intesa, raggiunta dopo settimane di trattative portate avanti dalla maggioranza, non prevede più limite di Isee per la richiesta dell’incentivo, destinato alla riqualificazione energetica o alla messa in sicurezza delle villette e delle unifamiliari. Niente tetto a 25 mila euro, dunque, sui finanziamenti, introdotto inizialmente dal governo. Resta il vincolo del 30% dei lavori completati entro il 30 giugno (ma non il 60%, come previsto all’inizio). La proroga dell’incentivo, inoltre, varrà anche per le seconde case e non solo per le abitazioni principali, come chiesto dal Movimento 5 stelle.


Leggi anche: