Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

Covid-19 travolge l’Europa: nella mappa dell’Ecdc tutto il Nord Italia in zona rosso scuro

Le uniche regioni italiane che restano in fascia gialla sono il Molise, la Puglia e la Sardegna. L’ultima regione europea in zona verde è l’Oltenia, in Romania

Il Covid continua ad avanzare in tutta Europa. E nell’ultima mappa epidemiologica del Centro europeo per il controllo e la prevenzione delle malattie (European Centre for Disease Prevention and Control, Ecdc), le uniche tre regioni italiane rimaste in fascia gialla, ossia dove l’incidenza dei casi si attesta sotto i 200 casi ogni 100 mila abitanti, sono la Sardegna, il Molise e la Puglia. Rispetto alla rilevazione della scorsa settimana, tutte le regioni del Nord Italia sono passate nella fascia rosso scuro. Valle d’Aosta, Piemonte, Liguria, Lombardia, Friuli Venezia-Giulia, Trentino Alto Adige, Veneto ed Emilia Romagna presentano infatti un’incidenza uguale o superiore ai 500 casi ogni 100 mila abitanti, così come nella maggior parte del territorio dell’Unione Europea. Le restanti regioni italiane restano invece nella fascia rosso chiaro con un’incidenza dei casi che si attesta tra i 200 e al di sotto dei 500 casi ogni 100 mila abitanti. L’unica area dell’Unione a rimanere in zona verde è la regione dell’Oltenia, in Romania.


ECDC | Mappa andamento incidenza Covid nell’Unione Europea, 23 dicembre 2021

Foto in copertina: Twitter / Ecdc


Continua a leggere su Open

Leggi anche: