Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

Covid, Emilia-Romagna verso la zona gialla: «I ricoveri sono sopra il livello di guardia»

La regione ha registrato oltre 9 mila nuovi contagi Covid nelle ultime 24 ore e otto i decessi. Ospedalizzazioni in salita: +4,8%

L’Emilia-Romagna vira verso il giallo. Da lunedì prossimo è possibile che la regione cambi colore. «La zona gialla è un orizzonte molto vicino, i ricoveri sono sopra il livello di guardia», ha detto l’assessore regionale alla Sanità Raffaele Donini, a margine di una conferenza stampa al policlinico Sant’Orsola di Bologna. «Nel caso in cui aumentassero i ricoveri e le dimissioni dei pazienti ricoverati non fossero altrettanto consistenti, sicuramente lunedì prossimo andremo in zona gialla». Secondo quanto riportato dal Resto del Carlino, il bollettino del 2 gennaio in Emilia-Romagna ha rilevato oltre 9 mila nuovi casi Covid, meno rispetto ai 12 mila del giorno precedente, a causa del minor numero di tamponi effettuati il giorno di Capodanno. Sono otto i decessi legati alla pandemia, tutti ultra 75enni. Quanto ai ricoveri, nella regione sono saliti al 4,8% nei reparti Covid (1.541 pazienti) e del 6,8% nelle terapie intensive, di cui il 72% risulta non vaccinato. Sono 130 i pazienti in area critica.


Leggi anche: