Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

Covid, l’Oms sui contagi da Omicron: «Italia vicina al picco, arriverà tra due o tre settimane»

Il direttore dell’Oms Europa, Hans Kluge, ha lodato la strategia italiana: «La strada è quella giusta»

«L’Italia e la Grecia sono paesi che si stanno avvicinando moltissimo al picco dell’ondata Omicron». A parlare è il direttore dell’Organizzazione mondiale della sanità (Oms) Europa, Hans Kluge. Intervistato da Lucia Annunziata durante la trasmissione Mezz’ora in più su Rai3, Kluge ha sottolineato che «il picco in Europa arriverà prima di quanto previsto», ossia «entro 2-3 settimane» – ricordando che alcuni Paesi, come il Regno Unito, l’hanno già superato. Kluge ha poi lodato la strategia del governo e del ministro della Salute Roberto Speranza contro la pandemia di Coronavirus. «La strada seguita dall’Italia è quella giusta, con le vaccinazioni, le terze dosi, le mascherine», ha detto, commentando che, a parer suo, le «scuole devono essere le ultime a chiudere».


Immagine di copertina: ANSA / ETTORE FERRARI


Leggi anche: