Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

La situazione è grave ma non seria: la gag di Rocco Siffredi candidato al Quirinale (prese un voto 7 anni fa) – Il video

«In fondo è risaputo che ho fatto più bene al paese io che tutta la politica messa assieme», è il solenne messaggio su Instagram

C’è un candidato d’eccezione al Quirinale. Con un messaggio alla Nazione su Instagram l’attore pornografico Rocco Siffredi si candida al Quirinale. «Ragazzi colgo con immenso piacere la notizia che finalmente la Politica non è più quella cosa noiosa e triste a cui eravamo abituati, pertanto alla luce delle nuove aperture al mondo del Porno, del quale come sapete sono un affermato esponente, fatte dal Movimento 5 Stelle: candido (sic!) ufficialmente la mia candidatura al ruolo di Presidente della Repubblica. In fondo è risaputo che ho fatto più bene al paese io che tutta la politica messa assieme», è il solenne messaggio pubblicato su Instagram. E d’altro canto non si tratta di una circostanza inedita. Nel 2013 infatti Siffredi racimolò un voto durante il conclave che alla fine elesse Sergio Mattarella.


Leggi anche: