Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

Australian Open, Shapovalov si scaglia contro l’arbitro: «Siete tutti corrotti» – Il video

L’episodio è avvenuto durante il match di quarti di finale vinto da Rafael Nadal

Fanno rumore le parole rivolte all’arbitro da Denis Shapovalov durante il match degli Australian Open perso contro Rafael Nadal. Al termine del primo set, Shapovalov si è lamentato con il direttore di gara per il fatto che Nadal avrebbe perso troppo tempo tra un servizio e l’altro: «Hai visto a lungo l’orologio e lui non è ancora pronto per giocare. Devi richiamarlo». Il tennista canadese si è poi lasciato andare per due volte ad accuse più pesanti: «Siete tutti corrotti!». Subito dopo il game successivo i due tennisti si sono chiariti, con la partita che è poi terminata 6-3, 6-4, 4-6, 3-6, 6-3 a favore dello spagnolo. Subito dopo la gara Shapovalov si è presentato in conferenza stampa deluso e arrabbiato per il risultato finale, scusandosi per aver esagerato ma rimanendo della sua opinione sul fatto che Nadal venga aiutato dagli arbitri: «Non volevo dire corrotti, forse sono stato travolto dall’emozione, però resto della mia opinione, Nadal riceve sempre un trattamento di favore rispetto agli altri». Durante la partita Nadal ha usufruito del medical time per problemi allo stomaco, provocando la reazione di Shapovalov: «Lo scorso anno, proprio qui, per lo stesso motivo mi è stato negato di andare in bagno. Prima ha preso il time out medico, poi ha chiesto un toilet break. Insomma qual è il limite?».


Immagine di copertina: Ansa


Leggi anche: