Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

Il momento della proclamazione: «Eletto presidente della Repubblica Sergio Mattarella» – Il video

Il presidente della Repubblica ha accettato di nuovo l’incarico: «Queste condizioni impongono di non sottrarsi ai doveri cui si è chiamati»

Un lungo applauso. Cominciato appena appena il contatore delle schede per Sergio Mattarella ha superato quota 505. Quorum raggiunto, elezione chiusa all’ottavo scrutinio. Nei minuti successivi le schede sono aumentate fino ad arrivare a 759, il numero più alto mai raggiunto dopo le 832 schede di Sandro Pertini nel 1978. E poi ancora un altro applauso, scoppiato dopo la proclamazione ufficiale fatta dal presidente della Camera Roberto Fico. Appena dopo la sua rielezione Mattarella ha accettato il nuovo incarico, ringraziando per i voti ricevuti: «I giorni difficili trascorsi per l’elezione alla presidenza della Repubblica, nel corso della grave emergenza che stiamo tuttora attraversando sul versante sanitario, su quello economico e su quello sociale richiamano al senso di responsabilità e al rispetto delle decisioni del Parlamento. Queste condizioni impongono di non sottrarsi ai doveri cui si è chiamati, e naturalmente devono prevalere su altre considerazioni e su prospettive personali differenti, con l’impegno di interpretare le attese e le speranze dei nostri concittadini».


Leggi anche: