Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

Nadal, storico trionfo agli Australian Open: è il 21° Slam in carriera, mai nessuno come lui

A 35 anni lo spagnolo batte in rimonta il russo Medvedev. Staccati Federer e Djokovic nella classifica all-time degli Slam

Un titolo per la storia. Rafael Nadal ha vinto gli Australian Open 2022 e conquistato il 21° Slam in carriera, uno in più di Roger Federer e Novak Djokovic: un primato assoluto nella storia del tennis. Lo spagnolo, numero 5 del ranking, ha sconfitto in finale il 25enne russo Daniil Medvedev, numero 2 della classifica mondiale e favorito della vigilia. Dopo avere perso i primi due set, Nadal ha alzato il livello del proprio gioco e ribaltato il match, chiudendo con il punteggio di 2-6 6-7 6-4 6-4 7-5. Nell’era Open, nessuno aveva mai vinto lo Slam australiano partendo da uno svantaggio di due set. Per Nadal si tratta del 90° titolo in carriera, conquistato all’età di 35 anni e dopo circa 6 mesi trascorsi lontano dai campi.


Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da Novak Djokovic (@djokernole)


I complimenti di Djokovic e Federer

«Che partita. Al mio amico e grande rivale Rafael Nadal sincere congratulazioni per essere diventato il primo uomo a vincere 21 titoli del Grande Slam in singolo». Tra le prime congratulazioni per la vittoria anche quella di un altro grande campione del tennis Roger Federer. «Qualche mese fa stavamo scherzando sul fatto che entrambi fossimo con le stampelle. Incredibile, mai sottovalutare un grande campione». Il tennista svizzero, ancora fermo, ha poi esaltato «l’incredibile etica del lavoro, la dedizione e lo spirito combattivo» di Rafael Nadal. E rivolgendosi all’amico e rivale ha aggiunto: «Sono orgoglioso di aver questa era con te con un ruolo di reciproco stimolo. Sono sicuro che hai altri successi davanti a te. Ma per ora, goditi questo». Anche il grande assente del primo Slam dell’anno, e non con poche polemiche, Novak Djokovic ha scelto di scrivere un pensiero per la finale del torneo australiano, alla quale puntava lui per superare il record infranto invece da Rafa. Con un tono meno enfatico del collega svizzero, il serbo su Instagram ha parlato di «tennis eccezionale giocato agli Aus Open», e ha aggiunto: «Congratulazioni alla Barty, congratulazioni a Nadal per il suo 21/o slam, un risultato straordinario: ha prevalso uno spirito combattivo impressionante».

Leggi anche: