Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

Crisi ucraina, Macron incontra Putin: «Elementi di convergenza tra Russia e Francia» – Il video

Il presidente francese è voltato nella capitale russa per incontrare Putin e continuare i dialoghi per una de-escalation

Il presidente francese Emmanuel Macron ha incontrato il presidente russo Vladimir Putin a Mosca nell’ambito della crisi ucraina, in un vertice che è durato oltre 5 ore. Nella conferenza stampa a margine del meeting, Macron ha detto: «Abbiamo avuto una discussione che ha consentito di formulare una serie di proposte sulle quali credo di poter dire che ci siano elementi di convergenza fra la Russia e la Francia». Putin ha assicurato stasera di essere disposto a «fare di tutto» per trovare compromessi che «potranno soddisfare tutti». Per Putin, né lui né Macron vogliono una guerra Russia-Nato, che «non avrebbe vincitori».


Secondo quanto riportano le agenzia di stampa, Putin ha elogiato gli sforzi di Parigi per «risolvere la questione della sicurezza in Europa», annunciando che il vertice tra i due «potrà avviare il percorso di de-escalation». Nel faccia a faccia con l’omologo francese, il presidente russo ha detto di voler «evitare la guerra» e costruire «elementi di fiducia per tutti». «Vedo quanti sforzi sta facendo personalmente il presidente della Francia per una seria prospettiva storica», ha detto Putin secondo la Tass. Prima dell’inizio dei colloqui, Macron – che è in piena campagna elettorale e a cui spetta la presidenza semestrale di turno al Consiglio dell’Unione europea – aveva sottolineato come il «dialogo è l’unica opportunità per garantire sicurezza e stabilità all’Europa».


Leggi anche: