Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

Pechino 2022, Federica Brignone è medaglia d’argento nel gigante femminile

La sciatrice azzurra vince la quarta medaglia italiana ai giochi

La sciatrice Federica Brignone vince la medaglia d’argento a Pechino 2022. Nel gigante femminile che si è disputato a Yangqing, a nord della Capitale della Cina Brignone è arrivata seconda. Oro alla svedese Sara Hector, bronzo la svizzera Lara Gut-Behrami. Si tratta della quarta medaglia italiana ai Giochi. Quattro anni fa a PyeongChang Brignone aveva vinto il bronzo. Nella prima manche l’azzurra era arrivata terza a 42 centesimi dalla leader, la svedese Sarah Hector che guidava la gara con 30 centesimi di vantaggio sull’austriaca Katharina Truppe. Quarta, a mezzo secondo dalla Brignone (è bronzo in carica della specialità), la slovena Meta Hrovat.


«Una Federica strabiliante, eccezionale, una medaglia di grande valore, al di là del colore», dice il presidente del Coni Giovanni Malagò, in isolamento causa Covid-19. «Sapevamo che questa era una delle sue carte da giocare in questi Giochi e lei si è confermata al top. Sapevamo che lei voleva fortemente una medaglia a queste Olimpiadi e per ora ha centrato la prima. Si è ripetuta a distanza di 4 anni, ribadendo, come sempre, di essere una garanzia». Brignone, per Malagò, «è del resto l’atleta italiana che ha vinto più prove di Coppa del Mondo, quindi per noi era una certezza».


Leggi anche: