Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

Il “lancio della mangusta”: i video dei leader filorussi del Donbass risalgono a due giorni prima dell’evacuazione

I leader delle autoproclamate repubbliche di Donetsk e Lugansk avevano realizzato i loro filmati con gli annunci il 16 febbraio. Lo rivelano i metadati, probabilmente modificati nei video successivi

Risalirebbe al 19 febbraio 2022 il video appello per la mobilitazione generale ad opera del capo dell’autoproclamata Repubblica popolare di Donetsk, Denis Pushilin. Pubblicato alle 7 del mattino (ora italiana) tramite il suo canale Telegram, sembra non essersi affatto cambiato d’abito dal precedente annuncio pubblicato il 18 febbraio nel quale invitava i cittadini di Donetsk ad evacuare la regione e dirigersi verso la Russia. C’è un problema: quest’ultimo video è stato realizzato il 16 febbraio, due giorni prima. Stessa sorte per il suo omonimo Leonid Pasecnik, leader filorusso della autoproclamata Repubblica di Lugansk, nel quale si scopre quello che potrebbe essere il nome dell’operazione: “Lancio della mangusta”. Dal canale Telegram di Pushilin erano stati caricati 3 video in data 18 febbraio 2022, due il più oltre a quello relativo all’evacuazione, dove il leader dell’autoproclamata Repubblica di Donetsk interviene insieme al suo “Ministro della protezione civile” Aleksej Aleksandrovic e all’amministratore di Donetsk Alexey Valerievich.

I metadati dei video

Nonostante la data di pubblicazione, risulta che il file del primo video condiviso, caricato su Telegram senza alcuna compressione e con tutti i suoi 268 MB, è stato realizzato con Adobe Premier Pro 2020 il 16 febbraio 2022 alle ore 17:07 ora locale ucraina. Lo rivelano i metadati contenuti nel file stesso.

Diversi utenti se ne erano accorti, attirando l’attenzione di Aric Toler di Bellingcat, il quale si era accorto della stessa particolarità nel video di Leonid Pasecnik, leader filorusso della autoproclamata Repubblica di Lugansk, risulta pubblicato il 18 febbraio ma realizzato due giorni prima. Il video era stato caricato dal canale Telegram “Centro informazioni di Lugansk” il 18 febbraio 2022, ma i metadati del file da 214 MB non mentono: 16 febbraio 2022 e realizzato con Adobe Premiere Pro CC 2014.

La cartella “Lancio della mangusta”

Gli altri video, pubblicati successivamente, mostrano nei metadati la data del 18 febbraio 2022 con un orario successivo a quello riscontrato dai vari utenti ed esperti riguardo ai primi due. Una curiosità per quanto riguarda il video del leader di Lugansk: il file di Adobe Premier Pro CC risulta salvato nel disco D di un PC Windows nella cartella nominata “Lancio della mangusta”.

Leggi anche: