Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

Covid, il rapporto dell’Oms: «Meno morti in Europa ma l’Italia è seconda per vittime»

Secondo il report settimanale, il maggior numero di vittime è stato registrato in Russia, con 5.252 morti. Segue l’Italia con 2.024 morti

L’Italia è al secondo posto in tutta Europa per numero di morti legati al Covid. Questo quanto emerge dall’ultimo rapporto settimanale dell’Organizzazione mondiale della sanità secondo cui il primo Paese per decessi all’interno del continente si conferma la Russia. Negli ultimi sette giorni, l’Europa ha contato oltre 24.000 nuovi decessi, un –5% rispetto alla settimana precedente. Il maggior numero di vittime è stato registrato per l’appunto in Russia, con 5.252 morti (ovvero 3,6 per ogni 100.000 casi, +9%) seguita appunto dall’Italia con 2.024 morti (3,4 nuovi decessi per 100.000 contagi, con un calo del –11%). Stando ai numeri riportati nel report dell’Oms, nell’ultima settimana si è registrato parallelamente un calo consistente di nuove infezioni. Si parla di 7,2 milioni di nuovi contagi, vale a dire –26% rispetto alla settimana precedente. Si tratta in effetti della terza settimana consecutiva di calo di nuovi casi dal picco di fine gennaio. C’è solo uno Stato che ha riportato un aumento superiore al 20% questa settimana, ed è l’Islanda: con 17.293 nuovi positivi contro i 13.333 dei sette giorni precedenti.


Leggi anche: