Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

Guerra in Ucraina, le immagini dei colpi di artiglieria tra i palazzi di Kiev – Il video

Nella capitale è scattato il coprifuoco, comunicato ai cittadini dal sindaco Klitschko con un messaggio su Telegram

Kiev è sotto coprifuoco. Dalle 17 alle 8 chiunque viene trovato in strada viene considerato un nemico. A deciderlo è stato il sindaco della capitale ucraina Vitalii Klitschko che su Telegram ha scritto: «Tutti i civili che saranno trovati in strada saranno considerati membri del gruppo di sabotaggio del nemico». Il coprifuoco dovrebbe durare fino a lunedì 28 febbraio. In questo contesto, diversi account Twitter hanno pubblicato le immagini di spari tra i palazzi della capitale. Colpi di artiglieria che portano la guerra in strada, tra le case dei cittadini. Intanto sia Belgio che Germania hanno annunciato l’invio di armi a Kiev, tra cui lanciagranate e missili anti-carro.


Leggi anche: