Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

Zelensky: «Uccisi oltre 6 mila russi dall’inizio della guerra, Mosca non vincerà con le bombe» – Il video

Il presidente dell’Ucraina torna a parlare su Telegram e Facebook

In un nuovo video messaggio diffuso su Facebook e sul suo canale Telegram, il presidente ucraino Volodymyr Zelensky ha annunciato che le forze di Kiev hanno ucciso quasi 6 mila russi in questi 6 giorni di conflitto e ha ammonito Mosca che «non può vincere con bombe e missili». Su Favebook Zelensky ha scritto che oggi gli ucraini sono un simbolo di integrità: «Un segno che le persone possono diventare migliori in ogni zona della terra. Gloria all’Ucraina!». Zelensky ha anche sostenuto che la Russia vuole «cancellare» l’Ucraina e la sua storia e ha invitato gli ebrei a «non rimanere in silenzio» dopo gli attacchi al sito di Babyn Yar.


Leggi anche: