Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

Le file ai bancomat in Russia dopo lo stop ai prelievi in valuta straniera – Il video

Il contante potrà essere prelevato solo da conti in valuta estera e nell’eventualità di importi superiori ai 10mila dollari, il restante sarà pagato in rubli

La Banca centrale russa ha deciso che gli istituti di credito del Paese non potranno più consegnare ai clienti denaro contante in valuta straniera per cifre superiori ai 10 mila dollari. La decisione, che è stata assunta per frenare l’utilizzo di valuta estera aumentato in seguito alle sanzioni, è in vigore da oggi e avrà una durata di sei mesi. Il contante potrà essere prelevato solo da conti in valuta estera e nell’eventualità di importi superiori ai 10mila dollari, il restante sarà pagato in rubli al tasso di cambio giornaliero. Nessuna restrizione, invece, per i cambi da valuta estera a rubli. In un video pubblicato da Nexta su Twitter si vedono i cittadini russi che fanno la fila ai bancomat per prelevare.


Leggi anche: