Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

Polonia, il sindaco di Przemysl torna ad attaccare Salvini: «È un ipocrita, non avrà le mie scuse»

Il primo cittadino sulla contestazione al segretario leghista: «Per tanto tempo ha sostenuto Putin e la sua guerra. Ora viene qui a mostrare solidarietà ai profughi»

Il sindaco di Przemysl, Wojciech Bukan, torna a criticare Matteo Salvini, Lo scorso 8 marzo, il primo cittadino polacco ha accolto il segretario della Lega mostrando in pubblico la maglietta di Vladimir Putin indossata dallo stesso Salvini sette anni fa nel corso della visita a Mosca. «Ho detto tutto quello che avevo da dirgli – dice ora Bukan -. La guerra non è iniziata due giorni fa, ora si è solo estesa a tutto il Paese. All’epoca Salvini ha continuato a sostenere Putin e la sua guerra, questa è la cosa terribile. Ora viene qui a mostrare solidarietà ai profughi». Secondo il sindaco della città polacca, situata a ridosso del confine con l’Ucraina, quello di Salvini è «un gesto ipocrita».


Leggi anche: