Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

Bluff del leader ceceno Ramzan Kadyrov, non è in Ucraina a combattere coi russi: «È a Grozny»

Il fedelissimo di Putin non sarebbe a Kiev, come aveva invece annunciato nelle scorse ore

Il leader ceceno Ramzan Kadyrov, che è anche fedelissimo del presidente Vladimir Putin, in questo momento si trova in Cecenia, a Grozny, dove oggi ha incontrato il segretario del Consiglio di sicurezza nazionale russo, Nikolai Patrushev. A mostrarlo sono le immagini diffuse dai media locali. Non sarebbe dunque a Kiev, come aveva invece detto nelle scorse ore in un video su Telegram per lasciare intendere che si trovasse lì per prendere parte alla guerra in Ucraina al fianco delle forze russe. Ieri 14 marzo Kadyrov aveva detto: «Siamo sempre più prossimi alla Capitale. Arrendetevi o siete finiti». «L’altro giorno eravamo a circa 20 chilometri da voi nazisti (così la propaganda russa definisce la resistenza ucraina, ndr), ora siamo ancora più vicino». Secondo l’agenzia Unian, tra l’altro, il leader ceceno si era nascosto in un seminterrato vicino Kiev.


Foto in copertina di repertorio: ANSA/ALEXEY NIKOLSKY/SPUTNIK/ANSA


Leggi anche: