Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

No! Questo centro commerciale di Kiev non è nazista

Nella Gorodok Gallery è apparsa la bandiera del Terzo Reich sulla scalinata, ma si trattava di un attacco hacker

Negli ultimi giorni ha iniziato a circolare su Facebook un video che mostra una scalinata all’interno di quello che pare essere un centro commerciale su cui appare una svastica su sfondo rosso. Alcuni utenti stanno diffondendo il video accusando il popolo e il governo ucraini di essere nazisti.

Per chi ha fretta

  • Sì, la bandiera è stata veramente proiettata sulla scala del centro commerciale Gorodok di Kiev;
  • No, il centro commerciale e il governo non hanno nessuna responsabilità, si tratta di un attacco hacker.

Analisi

Ecco il testo che accompagna il video via Facebook:

CENTRO COMMERCIALE “GORODOK” A KIEV

SE SUCCEDESSE IN ITALIA, TUTTI I MEDIA EBREI AVREBBERO CONDANNATO TUTTO IL PERSONALE DEL CENTRO COMMERCIALE, CHIUDENDOLO E COPRENDOLO DI MERDA

STRANAMENTE INVECE TUTTI I MEDIA E GOVERNI SIONISTI STANNO PROTEGGENDO ED OCCULTANDO LA VERITA’ SUL GOVERNO UCRAINO

Attraverso una ricerca inversa dell’immagine su Google, scopriamo che il video era già stato ripreso da alcune pubblicazioni israeliane nel 2019, tra cui The Times of Israel, e che quindi non è certamente da attribuirsi alla guerra attuale tra Russia e Ucraina.

Per chiarire la questione, si può andare sul profilo Facebook ufficiale del centro commerciale, e ricercare la parola “scala” (“сходи” in ucraino) per risalire al post relativo alla vicenda. Nel post si legge che:

«Alle 13:30 di sabato 16 febbraio 2019, sconosciuti aggressori hanno hackerato il sistema di gestione dello schermo mediatico presso il Gorodok Gallery Shopping Center. Di conseguenza, il controllo dell’immagine trasmessa sulle scale a LED è stato ripreso dagli aggressori per alcuni minuti. L’attacco hacker è durato pochi minuti, dopodiché il sistema è stato staccato dall’alimentatore e l’immagine provocatoria sulle scale a LED è scomparsa».

Conclusioni

Nel centro commerciale Gorodok Gallery di Kiev nel 2019 la scala led della galleria è stata illuminata in maniera da mostrare una svastica. Alcuni utenti su Facebook hanno usato il video per sostenere che gli ucraini sono nazisti, ma come dimostrato dalla comunicazione ufficiale del centro commerciale l’incidente è stato causato da un attacco hacker e nulla ha a che vedere con l’attuale guerra tra Russia e Ucraina.

Questo articolo contribuisce a un progetto di Facebook per combattere le notizie false e la disinformazione nelle sue piattaforme social. Leggi qui per maggiori informazioni sulla nostra partnership con Facebook.

Leggi anche: