Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia
MONDO CanadaONURussiaUcraina

L’ambasciata del Canada “corregge” la lettera della Russia: «Avete dimenticato di scrivere di aver invaso l’Ucraina»

Nella prima riga, quando i russi si dicono preoccupati per la situazione umanitaria in Ucraina, i canadesi aggiungono: «della quale siamo la prima causa»

La rappresentanza del Canada presso le Nazioni Unite ha pubblicato su Twitter una lettera inviata dalla ambasciata russa presso l’Onu agli Stati Uniti aggiungendo provocatoriamente una serie di correzioni e aggiunte al testo di Mosca. Nella prima riga, quando i russi si dicono preoccupati per la situazione umanitaria in Ucraina, i canadesi aggiungono: «della quale siamo la prima causa». E nella frase in cui Mosca parla delle conseguenze per la popolazione civile, il testo scritto in rosso calca la mano: «Certo, ma siete voi a bombardare scuole e ospedali».


Leggi anche: