Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

Secondo il principe William “è normale la guerra in Africa, ma è strano vederla in Europa”? Falso!

Il duca di Cambridge è stato accusato di ignoranza e razzismo per una frase riportata in modo scorretto

Sui reali inglesi è scoppiata una bufera da qualche giorno a questa parte, più precisamente dal momento in cui sul web ha iniziato a circolare una presunta dichiarazione del principe William. I numerosi post fanno riferimento a una frase che sarebbe stata pronunciata dal principe, secondo cui «è normale vedere guerra e spargimenti di sangue in Africa e Asia, ma è strano che tutto ciò accada in Europa». A causa di questa notizia, il duca di Cambridge è stato accusato da molti utenti di razzismo o di ignoranza. C’è chi ha protestato affermando che frasi come quella pronunciata dal principe hanno l’effetto di “normalizzare” la guerre nei territori Africani e Asiatici. Ma quali sono state le parole che ha usato davvero?

Per chi ha fretta:

  • Il principe William è stato tacciato di razzismo per una frase a lui attribuita che affermerebbe di trovare “normale” la guerra in Africa e Asia, ma non in Europa
  • La dichiarazione da lui effettivamente rilasciata denuncia lo stupore nei confronti dello spargimento di sangue che sta avendo luogo in Europa, ma non fa alcun riferimento all’Africa e l’Asia
  • Le sue parole sono state estrapolate e condivise in maniera scorretta, come dimostra la clip che registra il suo commento

Analisi

Il 9 marzo il principe William, in compagnia di sua moglie Kate, si è recato presso l’Ukrainian culturale center di Londra, e lì ha ricevuto una panoramica sugli aiuti che i cittadini del Regno Unito stanno dando al popolo ucraino. La visita è stata raccontata dai giornali, in particolar modo dal quotidiano britannico The Independent, che nel suo articolo scriveva: «William, 39, said Britons were more used to seeing conflict in Africa and Asia. “It’s very alien to see this in Europe. We are all behind you,” he said». («William, 29, ha detto che i britannici erano più abituati a vedere conflitti in Africa e Asia. “è molto strano vedere tutto ciò in Europa. Siamo tutti con voi”, ha detto»). Ci è voluto poco affinché la dichiarazione venisse ripresa sul web, scatenando un’ondata di indignazione tra gli utenti. Successivamente, l’Independent ha rettificato: le parole attribuite al principe, infatti, erano solo parzialmente corrette.

Per capire cosa c’è di vero e cosa c’è di falso nella notizia circolata sui social, infatti, bisogna riguardare la clip da cui è stata estrapolata la frase del reale britannico, pubblicata da Itv.com. Nel video lo sentiamo dire:

“Everyone is horrified by what they are seeing. It’s really horrifying. The news every day, it’s just, it’s almost unfathomable. For our generation, it’s very alien to see this in Europe. We’re all right behind you. We’re thinking about you. We feel so useless.”

Tradotto: «Tutti noi siamo inorriditi da quello a cui stiamo assistendo. è davvero terrificante. Le notizie di tutti i giorni sono quasi incomprensibili. Per la nostra generazione, è molto strano vedere tutto ciò in Europa. Siamo con voi. Vi pensiamo. Ci sentiamo così inutili». Il duca di Cambridge, dunque, non ha paragonato il conflitto in corso alle guerre in Africa o Asia, e non sembra aver nemmeno menzionato i due continenti.

Conclusioni

Le parole del principe sono state estrapolate e condivise mischiando verità e invenzione. Il suo commento sul conflitto in Europa che scatena incredulità e preoccupazione è stato riportato citando un paragone con l’Africa e l’Asia che il duca non ha mai fatto.

Questo articolo contribuisce a un progetto di Facebook per combattere le notizie false e la disinformazione nelle sue piattaforme social. Leggi qui per maggiori informazioni sulla nostra partnership con Facebook.

Leggi anche: