Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

La furia di un soldato russo contro il suo comandante: «Lo ha ucciso sotto un carro armato» – Il video

La rabbia del soldato sarebbe scoppiata per la gravi perdite subite dalla sua unità. Sarebbero almeno 700 gli uomini morti e feriti nel suo battaglione

Un comandante russo sarebbe stato ferito gravemente da uno dei suoi soldati che lo avrebbe investito con un carro armato. Secondo il reporter ucraino Roman Tsymbaliuk, il soldato avrebbe travolto il comandante della 37ma brigata , il colonnello Yuri Medvedev, in un gesto d’ira per le gravi perdite subite dalla sua unità. Il Guardian cita fonti di intelligence occidentali secondo cui l’ufficiale sarebbe morto per le gravi ferite riportate alle gambe. L’ufficiale era stato portato in uno ospedale in Bielorussia dove però sarebbe morto. Secondo le stime del giornalista ucraino Tsymbaliuk, il battaglione del soldato autore del gesto contro il suo comandante avrebbe già perso circa 750 uomini tra morti e feriti, circa la metà dei 1500 che lo componevano.


Leggi anche: