Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

Usa, il sondaggio: tasso di approvazione di Biden in picchiata, al livello più basso da quando è presidente

La rilevazione di Nbc News: solo il 40% dice sì alla Casa Bianca. Repubblicani verso la vittoria alle elezioni mid term

Un sondaggio della rete Nbc News dice che il tasso di approvazione di Joe Biden è crollato: 7 americani su dieci non hanno fiducia in lui sull’invasione russa dell’Ucraina, mentre 8 su dieci sono preoccupati per gli incrementi del gas causati dalla guerra e dal rischio di escalation militare. La stragrande maggioranza degli americani ritiene che la gestione dell’economia da parte della Casa Bianca non sia adeguata a combattere l’inflazione galoppante. Il tasso di approvazione totale di Biden è sceso invece intorno al 40%, il livello più basso da quando è presidente. E secondo gli americani dovrebbero essere i repubblicani a controllare il Congresso prima delle elezioni mid-term, che si svolgeranno a novembre. «Ciò che prova la rilevazione è che Biden e i Democratici vanno verso risultati catastrofici alle urne», ha commentato il sondaggista di area conservatrice Bill McInturff di Public Opinions Strategy, che ha condotto la raccolta e la sintesi dei dati insieme al Dem Jeff Horwitt di Hart Research Associates. Il sondaggio è stato condotto dal 18 al 22 marzo, prima del viaggio all’estero del presidente, che ha incontrato gli alleati della Nato, ha visitato le truppe statunitensi in Polonia e ha attaccato Putin per la guerra in Ucraina. E include anche qualche buona notizia per i dem, come per esempio l’aumento di coloro che pensano che Biden stia gestendo bene la pandemia. L’80% degli americani è inoltre d’accordo con lui sul taglio del gas russo.


Leggi anche: