Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

Il ricercato per la sparatoria di New York Frank James in un vecchio video: «Voglio uccidere ma non andare in galera» – Il video

Nei video sul suo canale Youtube, il 62enne ricercato per la sparatoria di New York accusava il sistema di salute mentale della città di spingerlo: « a impugnare la pistola e sparare»

Si presentava come: «Prophetoftruth88», profeta di sventura, sul suo canale YouTube il 62enne Frank James, il ricercato come principale sospettato per la sparatoria nella metropolitana di New York di ieri 12 aprile. Nei suoi video parlava di politica e di razzismo, senza risparmiarsi discorsi su teorie del complotto come quelle sull’11 settembre: «Il giorno più bello di tutti», dice l’uomo. In una delle clip più controverse, James dice: «Ne ho passate tante, e voglio uccidere, ma quando ci penso mi rendo conto di non voler andare in galera». In altri video si riferisce anche al sindaco di New York Eric Adams, che secondo l’uomo sarebbe «destinato a fallire». James inoltre lascia intendere di essere aver avuto a che fare con il sistema di salute mentale della città che gli avrebbe causato traumi emotivi che avrebbero potuto spingerlo «a impugnare la pistola e sparare».


Video di copertina | Agenzia Vista – Alexander Jakhnagiev


Leggi anche: