Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

L’Opa dei Benetton e di Blackstone su Atlantia: 23 euro per azione, 12,7 miliardi di controvalore

L’offerta arriva attraverso la società Schemaquarantatré. Premia gli azionisti con il 28,4% rispetto al prezzo della scorsa settimana

Edizione Holding e il fondo Blackstone hanno annunciato un’offerta pubblica di acquisto totalitaria su Atlantia ad un prezzo di 23 euro per azione. L’annuncio è arrivato prima dell’apertura dei mercati e si aggiunge a un dividendo di 0,74 euro che porta a 23,74 euro il valore dell’azione a chi aderisce. Il valore complessivo dell’Opa incorpora un premio del 28,4% rispetto al prezzo delle azioni alla data del 5 aprile scorso. E arriva attraverso la società Schemaquarantatré, costituita il 6 aprile scorso, il cui capitale è interamente detenuto da Schemaquarantadue, società che a sua volta fa riferimento a Edizione (tramite Sintonia) e Blackstone (tramite due società lussemburghesi in accomandita speciale).


La soglia delle adesioni al 90%

La Fondazione Cassa di Risparmio di Torino ha inoltre stipulato un accordo con il quale si è impegnata a portare in adesione all’offerta le 6.251.446 azioni detenute in Atlantia, che rappresentano lo 0,76% del capitale sociale dell’emittente, entro 5 giorni lavorativi dall’inizio del periodo di adesione, e, in caso di esito positivo dell’offerta, reinvestire tutti i proventi derivanti dalla vendita di tali azioni per sottoscrivere azioni di HoldCo alle stesse condizioni degli Investitori Blackstone. Tra le condizioni previste per l’Opa, oltre all’ottenimento delle autorizzazioni preventive senza prescrizioni, condizioni o limitazioni, sarà necessario anche il raggiungimento di una soglia di adesioni all’offerta tale da consentire all’offerente di detenere una partecipazione complessiva superiore al 90% del capitale sociale dell’emittente, computando nella partecipazione le azioni detenute dalle persone che agiscono di concerto, le azioni proprie e quelle eventualmente acquistate dall’offerente e dalle persone che agiscono di concerto al di fuori dell’offerta.


12,7 miliardi di euro

Se tutti i soci di Atlantia aderiranno all’offerta di Edizione e Blackstone l’Opa costerà complessivamente 12,7 miliardi di euro. Il controvalore complessivo dell’offerta, calcolato sulla base del prezzo fissato a 23 euro, è infatti di 12.706.188.770 euro. Per finanziarlo gli investitori Blackstone mediante aumenti di capitale sociale o altri conferimenti di capitale porteranno alla HoldCo fino 4.481.188.770 di euro mentre un pool di banche ha sottoscritto l’impegno a un finanziamento per 8.225.000.000 di euro. Secondo gli attuali azionisti l’opa su Atlantia non cambierà le strategie del gruppo e le società che hanno promosso l’offerta affermano di voler «sostenere pienamente la strategia di investimento a lungo termine, l’attuale piano industriale e la crescita sostenibile di Atlantia e fornire, inoltre, il supporto e le risorse necessarie affinché Atlantia sia in grado di cogliere le opportunità di investimento che si presenteranno nel settore delle infrastrutture e della mobilità e consolidare la sua posizione di leadership in tale settore. Inoltre – prosegue la nota – l’Offerente è impegnato nel supportare l’Emittente nel raggiungimento della sua ambiziosa strategia ESG e di innovazione tecnologia già annunciata».

Leggi anche: