Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

Il No vax Nicola Franzoni arrestato per l’assalto alla Cgil

Insieme a lui altri quattro destinatari di misure cautelari. Disposti obbligo di presentazione e di dimora

Cinque nuove misure cautelari per l’assalto alla Cgil del 9 ottobre scorso. L’arresto è stato disposto nei confronti di Nicola Franzoni, legato ai movimenti No vax. Le accuse formulate dagli inquirenti nei confronti dei cinque indagati sono quelle di devastazione e saccheggio aggravato; violenza e resistenza a pubblico ufficiale aggravata. Solo a Franzoni, che è stato portato in carcere, sono contestate anche l’istigazione a disobbedire alle leggi e la violazione della misura di prevenzione del divieto di ritorno nel Comune di Roma. Nei confronti degli altri indagati è stato disposto l’obbligo di presentazione per un simpatizzante del movimento di estrema destra Forza Nuova e appartenente al gruppo ultras juventino Antichi Valori, e l’obbligo di dimora per altri tre.


Leggi anche: