Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

L’Inter vince la Coppa Italia: battuta la Juventus ai supplementari per 4-2. Cartellino rosso per Allegri

Decisivo Perišić. Segna due gol in tre minuti e chiude la partita

Fondamentale la doppietta di Ivan Perišić. Il croato ha segnato due reti a distanza di appena tre minuti nel primo dei tempi supplementari: al 99° e poi al 102°. L’Inter ha vinto allo Stadio Olimpico di Roma la sua ottava Coppa Italia. L’ultima era stata nel 2011. Niente da fare per la Juventus che ha chiuso senza allenatore dopo l’espulsione di Massimiliano Allegri al 105°: era furioso per l’esultanza dei nerazzurri dopo il gol che ha segnato il 4-2. Ora i ragazzi di Simone Inzaghi guardano all’ultimo obiettivo di stagione: lo Scudetto. A due giornate dalla fine del campionato il Milan è in testa con 80 punti ma l’Inter segue subito dopo con 78 punti.


Leggi anche: