Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

Casaleggio contro il M5s: «Schizofrenico e in declino, è tempo di un nuovo soggetto politico». Conte risponde: «Ci allargheremo noi»

Secondo il presidente di Rousseau, è stato «assurdo mettere all’angolo» l’ex presidente della Commissione Esteri al Senato Petrocelli. Soprattutto dopo che «ha votato contro l’invio di armi»

Davide Casaleggio torna ad attaccare a tutto campo il Movimento 5 Stelle. A margine di un evento a Milano, il presidente dell’Associazione Rousseau e della Casaleggio Associati ha detto ai giornalisti: «Quello che si sta facendo oggi nel M5s è schizofrenico, si dice una cosa e si fa il contrario. E questo in politica si paga: infatti nei sondaggi stanno crollando di giorno in giorno». Casaleggio, figlio del co-fondatore del Movimento Gianroberto Casaleggio, ha dichiarato che, a parer suo, il partito «ha imboccato una via di declino e sta continuando a scendere». Anche l’alleanza con il centrosinistra starebbe «tramontando».


Il caso Petrocelli

Casaleggio ha esteso le critiche alla gestione della vicenda Petrocelli, l’ormai ex presidente della Commissione Esteri al Senato: «Il fatto di mettere all’angolo un senatore che vota contro l’invio delle armi quando pubblicamente si dice di non volerle inviare – ha detto – è un esempio di schizofrenia. Tra l’altro non è stato espulso dal Movimento, ma solo dalla Commissione». Su questo punto, Giuseppe Conte ha detto più volte di volerlo mettere alla porta, ma Petrocelli ha dichiarato di non essere ancora stato espulso. In merito alle accuse di favorire la propaganda russa con la Casaleggio Associati, ha commentato: «Per alcuni ero anche un agente dei servizi russi, per altri dei servizi britannici. Si dicono tante castronerie. Fino a quando facciamo tifoserie da divano non si va da nessuna parte».


L’ipotesi di un nuovo soggetto politico

Dopo le critiche al M5s, Casaleggio ha detto che al momento c’è tantissimo spazio per un nuovo soggetto politico: «Penso che tutte queste persone disilluse, su cui il Movimento 5 Stelle aveva pescato elettoralmente nel 2013, oggi stanno tornando. Bisognerebbe intercettarli con un referendum». A quel punto, ha tirato in ballo Rousseau: «Ho sempre lavorato per la partecipazione con un modo innovativo, tramite Rousseau. Penso che la platform society sia la via del futuro: oggi il concetto di Movimento che era innovativo dieci anni fa è già qualcosa di passato».

La risposta di Conte

«Casaleggio dice che c’è spazio per nuovo movimento? Ci espanderemo noi… con quello attuale». Il presidente del M5s Giuseppe Conte ha commentato così le parole di Davide Casaleggio durante il suo intervento a Porta e Porta. Conte ha detto di aver appreso solo ora le parole di Casaleggio: «Mi sono sfuggite», ha dichiarato.

Immagine di copertina: ANSA/ALESSANDRO DI MEO

Leggi anche: