Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

No! La moglie di Zelensky non si trovava in Costa Azzurra nel pieno dell’invasione russa in Ucraina

Il volto di Elena Zelenskaya è stato photoshoppato sul corpo dell’attrice inglese Kimberley Garner

Nonostante la Russia e l’Ucraina siano ormai prossime a raggiungere il 90esimo giorno di una guerra che ha collezionato devastazione e terrore, secondo diversi utenti la consorte del leader di una delle due nazioni, Volodymyr Zelensky, è tutt’altro che in pericolo. Circola una foto sui social network, infatti, che riprenderebbe Elena Zelenskaya mentre esce da un hotel di Nizza. Ma la realtà è ben diversa da quello che sembra.

Per chi ha fretta:

  • Un post diventato virale sui social afferma che la moglie di Zelensky si trovi in Costa Azzurra mentre nel suo Paese imperversa la guerra
  • Il testo si avvale di una foto modificata, dove qualcuno ha sostituito il corpo di Elena Zelenskaya con quello dell’attrice e modella Kimberley Garner
  • Lo scatto dell’attrice è stato realizzato in Costa Azzurra nel 2019, e non ha nulla a che vedere con la moglie di Volodymyr Zelensky

Analisi

«Nel bel mezzo di un’operazione speciale, la moglie di Zelensky è stata trovata a Nizza. Sospettosamente simile a Elena Zelenskaya, la signora è stata fotografata su una delle spiagge della Costa Azzurra. Suo marito ha giurato, che la sua famiglia è in Ucraina e l’élite politica del paese ha persino fornito informazioni sul fatto che si trovassero a Kiev»: questo il testo di un messaggio circolato su Telegram, sul seguitissimo canale del conduttore russo Vladimir Solovyev, e immediatamente divenuto virale su ogni social.

Un utente su Facebook ad esempio scrive: «Davvero bella gente, una famiglia decisamente legata al proprio popolo».

Su Twitter i commenti rincarano la dose: «la moglie di Vladimir Zelensky è stata vista a Nizza la signora capito ??? Lei se la spassa», «La moglie di Zelensky è stata trovata a Nizza? Rumors non confermate che la signora è stata fotografata su una delle spiagge della Costa Azzurra. Suo marito ha giurato che la sua famiglia è in Ucraina».

La vera protagonista della foto

Voci insistenti fondate su una foto, in cui vediamo scendere una ragazza bionda straordinariamente simile a Elena Zelenskaya, che indossa un blazer bianco e un paio di jeans e inforca un paio di occhiali da sole. Il contesto è decisamente diverso da quello di un bunker sotterraneo: la ragazza sembra infatti trovarsi in un hotel soleggiato. Ma il contenuto del messaggio virale contiene un’informazione vera, e un’altra decisamente falsa. È vero, infatti, che la foto è stata scattata sulla costa francese. È del tutto falso, invece, che la protagonista della foto è la moglie di Zelensky.

L’immagine risulta infatti un fotomontaggio: lo scatto originale, rintracciabile attraverso una ricerca per immagini sia su Google che su Yandex (il motore di ricerca russo), contiene infatti un volto diverso da quello condiviso nei post virali dei filorussi. Sono stati cambiati anche altri dettagli nel tentativo di mistificare meglio la realtà, dall’aggiunta di un top grigio al di sotto del blazer indossato dalla ragazza al cambio del materiale che compone la ringhiera del balcone in primo piano, ma ciononostante tutto ci porta a stabilire in maniera inconfutabile che la vera identità della donna fotografata non è quella di Elena Zelenskaya, bensì quella della modella e attrice inglese Kimberley Garner.

Lo scatto è avvenuto nel maggio del 2019, quando la modella si recò in Costa Azzurra in occasione del Festival di Cannes. Garner soggiornò in diversi hotel di lusso, in particolare all’ Hotel Martinez di Cannes e all’ Hotel Eden-Roc di Antibes. Proprio in quest’ultima struttura sarebbe stata scattata la foto, come dimostrano gli arredi della terrazza. Sul profilo Instagram dell’attrice, che vanta oltre mezzo milioni di follower, vediamo tra le storie in evidenza l’album “Cannes 2019”: aprendolo, troviamo una foto della Garner sorridente mentre indossa il completo immortalato nell’immagine usata come base per costruire la fake in questione, oltre che molte altre foto in cui annuncia di trovarsi all’Hotel Eden-Roc.

Lo scatto della moglie di Zelensky usato per il fotomontaggio

Per creare la foto e disseminare disinformazione, tuttavia, è stato fatto ricorso al vero volto della moglie di Zelensky. In particolare, l’immagine da cui è stato ritagliato il viso deriva da uno scatto realizzato il 20 maggio 2019, il giorno dell’inaugurazione del marito come presidente. Per l’occasione Elena sfoggiava uno chignon basso, lo stesso che vediamo nella foto modificata, e la sua espressione seria con lo sguardo rivolto in basso proviene da un articolo di fakty.com.ua, il portale di notizie della televisione privata ucraina ICTV. In quel momento la donna si trovava presso la Camera dei Deputati del Parlamento ucraino (Verkhovna Rada), in cui Volodymyr Zelensky è stato inaugurato come il Presidente dell’Ucraina.

Non sappiamo dove si trovi al momento la moglie del presidente dell’Ucraina. Usa i suoi social per condannare costantemente l’invasione russa del suo Paese, denunciando «il massacro di civili ucraini» in atto e ribadendo di vivere orgogliosamente a fianco del suo popolo.

Conclusioni

La bufala secondo cui Elena Zelenskaya starebbe facendo la bella vita in Costa Azzurra mentre il suo Paese fa i conti con le bombe delle truppe avversarie si avvale di un fotomontaggio che ha inserito il suo volto sul corpo di una modella inglese, fotografata a Cannes nel 2019.

Questo articolo contribuisce a un progetto di Facebook per combattere le notizie false e la disinformazione nelle sue piattaforme social. Leggi qui per maggiori informazioni sulla nostra partnership con Facebook.

Leggi anche: