Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

Ucraina, Kuleba attacca la Nato: «In 3 mesi di guerra non ha fatto niente»

Il ministro degli Esteri ucraino ha dichiarato che l’Alleanza, come istituzione, non ha aiutato Kiev in queste settimane

Il ministro degli Esteri ucraino Dmytro Kuleba ha criticato l’approccio della Nato come istituzione alla guerra in corso in Ucraina. Secondo Kuleba, l’Alleanza non ha fatto nulla per aiutare Kiev negli ultimi tre mesi. «I membri dell’Alleanza, individualmente o in piccoli gruppi, stanno facendo un lavoro straordinario e importante, fornendo assistenza vitale. Ma la Nato come istituzione non ha fatto nulla durante questo periodo», ha detto citato da Ukrinform. «Potreste dirmi almeno una decisione consensuale presa dalla Nato negli ultimi tre mesi che possa giovare e aiutare l’Ucraina?», ha continuato il ministro, che ha più volte chiesto l’intervento dell’Alleanza e l’invio di armi. «L’Unione europea ha dimostrato di essere un’organizzazione in grado di agire come un fronte unito e di prendere decisioni potenti, importanti e difficili. La Nato no».


Immagine di copertina: EPA/STEPHANIE LECOCQ


Leggi anche: