Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

L’attacco del senatore di FdI sul Reddito di cittadinanza: «Basta parassiti, insegnate ai giovani a vivere di elemosina» – Il video

Scontro al Senato sul Reddito di cittadinanza tra i parlamentari grillini e l senatore di Fratelli d’Italia sul Reddito di cittadinanza

Nervi tesi in aula a Palazzo Madama tra il senatore di Fratelli d’Italia, Andrea De Bertoldi, e i parlamentari del M5s quando, nella seduta del 30 maggio, il dibattito atterra sul Reddito di cittadinanza. È De Bertoldi ad andare all’attacco contro il RdC: «I giovani non devono andare a fare i parassiti per 800 euro, ma abbiano il giusto lavoro». Tra contestazioni e applausi, il senatore aggiunge: «L’educazione di chi vuole insegnare ai giovani a vivere di sostentamenti: questo è il MoVimento 5 Stelle. Si vuole insegnare ai giovani a vivere di elemosina di Stato. Noi vogliamo che i giovani vadano a lavorare e si investa nel lavoro e non nel reddito di cittadinanza», scatenando le proteste anche da parte del senatore del Partito comunista, Emanuele Dessì. Poi De Bertoldi rincara: «Io provengo da una zona turistica e ogni giorno nel mio Trentino ho baristi, ristoratori, gente che lavora quindici ore al giorno che mi dice queste cose. Poi qui in Aula troviamo gli apostoli del reddito di cittadinanza, con i quali vorrei tanto confrontarmi in campagna elettorale. Venite in campagna elettorale…». E infine chiude: “Il governo abbia il coraggio di andare oltre le mezze riforme»


Continua a leggere su Open


Leggi anche: