Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

Napoli, nuovo attacco con l’acido: ferita una 52enne da due donne in auto

La vittima è una donna di 52 anni che era già stata al centro di attacchi e minacce: «In relazione all’associazionismo di cui mi occupo, sono oggetto di commenti minatori sui vari social network e di minacce a mezzo telefono»

Dermatite da caustici con severo edema del volto e dolorosa congiuntivite. Tutto guaribile in 15 giorni. Questa volta si è concluso senza danni permanenti l’agguato con l’acido che si è verificato a Torre del Greco, in provincia di Napoli a pochi giorni da quello che ha colpito due sorelle nel centro storico del capoluogo campano. La vittima è una donna di 52 anni. Stava passeggiando per strada quando si è avvicinata un’automobile con a bordo due donne, entrambe avevano il volto coperto da una mascherina chirurgica. La vittima è stata attirata verso il veicolo dalla richiesta della conducente. Appena è arrivata vicino all’abitacolo, la donna che si trovava sul sedile del passeggero le ha scagliato addosso del liquido urticante. Secondo l’agenzia stampa Ansa, tutto si sarebbe verificato nella mattinata di ieri ma la denuncia sarebbe arrivata solo in serata. Inizialmente infatti la vittima non aveva denunciato l’attacco.


Le vessazioni

Come ha chiarito con i carabinieri di Torre del Greco, nel corso degli ultimi anni la donna era stata già al centro di altri attacchi: «Mi occupo del recupero di persone disagiate, dei disabili e soprattutto di tutto ciò che riguarda il bullismo tra minori. In relazione all’associazionismo di cui mi occupo, sono oggetto di commenti minatori sui vari social network e di minacce a mezzo telefono, vicende già riferite alla polizia di Stato di Torre del Greco all’inizio di quest’anno». Le due donne sono scappate subito dopo l’attacco a bordo della loro auto.


Leggi anche: