Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

Vicenza, gli studenti in sciopero contro la preside: «Ragazze insultate e punite per i vestiti che indossavano»

Secondo quanto denunciato dagli studenti, la preside dell’istituto avrebbe fatto commenti sessisti e grassofobici verso ragazze «vestite in modo inappropriato»

La Rete Studenti Medi di Vicenza ha indetto per domani, venerdì 3 giugno, una manifestazione di protesta per un presunto episodio di «stampo sessista e grassofobico» che sarebbe accaduto al liceo Fogazzaro della città. Secondo quanto riportato nel comunicato in cui viene annunciata la mobilitazione, le studentesse e gli studenti denunciano «un fatto sconcertante»: la preside dell’istituto «è entrata nelle classi chiedendo alle studentesse di alzarsi in piedi, per poi sanzionare tramite note disciplinari coloro che a suo parere non erano vestite in maniera adeguata al contesto scolastico». Oltre a ciò, secondo quanto riportato dal collettivo degli studenti, la preside del liceo «ha aggiunto commenti di stampo sessista e grassofobico, utilizzando termini volgari e paternalismo verso le studentesse che dimostravano il loro disagio o piangevano». Da qui la decisione di scioperare sotto lo slogan: «Scioperiamo per il vostro buongusto».


Immagine di copertina: EPA/MARIO CRUZ


Leggi anche: