Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

L’attacco frontale della Russia all’Italia: «Linea d’azione servile e miope. Avete dimenticato il nostro aiuto sul Covid»

Il commento è stato pubblicato dal ministero degli Esteri russo su Vkontakte, il principale social network del Paese

Il comunicato è firmato dal ministero degli Esteri russo ed è stato pubblicato nelle scorse ore su Vkontakte, uno dei social network più diffusi in Russia: «Il 9 maggio, il Giorno della Vittoria, il canale televisivo Rai 3 invece di trasmettere documentari sull’eroismo delle truppe alleate, compresa l’Armata Rossa, ha messo in onda un servizio di bassa propaganda: i nostri militari in Italia hanno rischiato la vita». Il riferimento è al servizio pubblicato da Report che ricostruisce quello sta emergendo nelle inchieste sulla missione russa in Italia iniziata il 22 marzo 2020 con l’obiettivo di fornire assistenza medica al nostro Paese durante l’emergenza Coronavirus. «Nel 2020 i partner italiani hanno dimenticato il nostro aiuto. Una linea d’azione servile e miope che non solo danneggia le relazioni bilaterali, ma dimostra anche il carattere morale dei singoli rappresentanti delle autorità ufficiali dell’Italia e dei suoi media». La missione ribattezzata Dalla Russia con Amore venne approvata dal secondo governo guidato da Giuseppe Conte. Ora resta da capire il senso strategico del messaggio. A chi è rivolto? E soprattutto, quali saranno le conseguenze?


Leggi anche: