Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

Napoli, la sparatoria tra babygang e polizia dopo una tentata rapina in un supermercato

I tre ragazzini sono stati arrestati. Sono accusati di tentata rapina aggravata, lesioni, resistenza a Pubblico Ufficiale e ricettazione

Tre giovani criminali tentano una rapina in un supermercato nel centro di Napoli, ma mentre scappavano con lo scooter la polizia gli ha raggiunti. Uno dei ragazzini ha sparato contro gli agenti che a loro volta hanno risposto al fuoco colpendo uno dei pneumatici della moto. Il giovane alla guida ha perso il controllo e si è schiantato contro una macchina in sosta. Hanno comunque tentato di fuggire a piedi, ma poco dopo sono stati fermati e disarmati dalla polizia. I tre ragazzini, che hanno 14, 15 e 16 anni, sono stati tutti arrestati, secondo quanto riporta la Repubblica. Il titolare del supermercato, situato in via Cairoli, ha raccontato alla polizia che due ragazzi, di cui uno armato, erano entrati nel negozio e avevano tentato di rubare l’incasso. I tre giovani avevano già rubato poco prima due cellulare e un portafoglio, recuperati poi dai poliziotti, in via La Vista. Sono accusati di tentata rapina aggravata, lesioni, resistenza a Pubblico Ufficiale e ricettazione.


Leggi anche: