Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

Il medico condannato a 5 anni e 3 mesi di carcere per le false vaccinazioni

Federico Calvani era stato arrestato a dicembre. Oggi la condanna, più alta della pena chiesta dal Pm

Il medico Federico Calvani era stato arrestato a dicembre 2021 per aver attestato vaccinazioni senza somministrare il preparato. Tra i suoi clienti molti No vax. Secondo quanto spiegò all’epoca il procuratore Tommaso Coletta, sembra che agisse così per una convinzione personale relativa alla presunta inutilità del vaccino anti Covid. Ieri il tribunale lo ha condannato a 5 anni e 3 mesi di carcere con il rito abbreviato. E a una provvisionale da 20 mila euro per risarcire le parti civili: l’Ordine dei Medici di Pistoia, l’Asl e lo Stato. Il Gup ha deciso per una condanna più severa rispetto a quanto aveva chiesto la procura (4 anni). Il caso era affiorato grazie alla segnalazione di una madre, che aveva scoperto il falso vaccino del figlio. I carabinieri del Nas hanno così iniziato a ricostruire le frequentazioni dell’ambulatorio del medico, che riceveva nei territori di Abetone, Cutigliano, Marliana e San Marcello Pistoiese, scoprendo diverse anomalie nelle registrazioni dei vaccini.


Continua a leggere su Open


Leggi anche: