Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

Fingeva di vaccinare i No vax: arrestato un medico in Toscana

Il medico si trova ai domiciliari, mentre risultano indagate altre 19 persone

Attestava l’avvenuta vaccinazione dei No vax senza eseguire davvero la somministrazione del vaccino anti-Covid. È accaduto in Toscana, dove il medico Federico Calvani dichiarava di aver iniettato il farmaco anti-Covid a decine di pazienti che lo raggiungevano da tutta la Regione con lo scopo di ottenere un Green pass. L’indagine è stata condotta dai carabinieri di Prato e del Nas di Firenze, con il coordinamento della procura di Pistoia. Il medico in questo momento si trova agli arresti domiciliari. Le accuse sono di falso, peculato, truffa al Servizio Sanitario nazionale, omissione di atti d’ufficio. Dalle indagini risulta che il medico non percepiva denaro né vantaggi o regali per effettuare le false registrazioni, ma, secondo quanto spiega il procuratore Tommaso Coletta, sembra che agisse così per una convinzione personale relativa alla presunta inutilità del vaccino anti Covid. Risultano indagate nella vicenda altre 19 persone. Le certificazioni verdi ottenute dalle finte vaccinazioni sono state messe sotto sequestro sulla piattaforma del sistema sanitario della Regione Toscana.


Immagine di copertina: Ansa


Leggi anche: