Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

Svezia, accoltellamento durante un evento politico: un morto. Arrestato un 30enne neonazista

La vittima, una donna di circa 60 anni, è deceduta all’ospedale di Visby dove era stata ricoverata con ferite al petto

In Svezia, almeno una persona è stata accoltellata a morte poco prima di un evento politico nel parco di Almedalen, nella città di Visby, sull’isola di Gotland. A renderlo noto è la polizia. Come riporta The Local, l’aggressore è un 33enne con legami con l’estrema destra svedese e, in particolare, con il gruppo neonazista Nordic Resistance Movement. L’uomo è stato bloccato da un passante, un pensionato di 69 anni di nome Lars Reuterberg, e arrestato. La vittima, una donna di circa 60 anni, è morta all’ospedale di Visby dove era stata ricoverata con ferite al petto. Secondo le prime informazioni, i due non avevano alcun tipo di legame. L’aggressione è avvenuta proprio a pochi passi dal punto in cui Annie Lööf, leader del Partito di Centro, avrebbe dovuto tenere una conferenza stampa qualche minuto più tardi. L’evento è stato subito cancellato. Dal suo profilo Twitter, Lööf ha pubblicato le sue condoglianze per la donna che ha perso la vita.


Continua a leggere su Open


Leggi anche: