Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

Von der Leyen sul gas: «Prepariamoci al taglio totale delle forniture dalla Russia»

La presidente della Commissione Europea: stiamo diversificando per essere indipendenti

L’Europa deve prepararsi all’eventualità di un taglio totale delle forniture di gas dalla Russia. Lo ha detto la presidente della Commissione Europea Ursula von der Leyen parlando alla plenaria dell’Eurocamera. «Dobbiamo prepararci a ulteriori interruzioni delle forniture di gas, persino a un’interruzione completa della fornitura da parte della Russia», ha esordito. «Oggi, complessivamente, 12 Stati membri sono direttamente interessati da riduzioni parziali o totali della fornitura di gas. È evidente: Putin continua a usare l’energia come un’arma. Per questo la Commissione sta lavorando a un piano di emergenza europeo. Presenteremo questo piano e gli strumenti necessari entro la metà di luglio», ha concluso.


Von der Leyen ha spiegato che l’Europa sta «prima di tutto diversificando la fornitura di gas dalla Russia verso fornitori affidabili. E i nostri sforzi stanno già facendo una grande differenza. Da marzo, le esportazioni globali di Gnl in Europa sono aumentate del 75% rispetto al 2021. Le esportazioni di Gnl dagli Stati Uniti all’Europa sono quasi triplicate. Allo stesso tempo, l’importazione media mensile di gasdotto russo è in forte calo del 33% rispetto allo scorso anno. Quindi stiamo facendo progressi. Ma tutto questo funzionerà solo se acceleriamo la nostra transizione verso le energie rinnovabili».


Continua a leggere su Open

Leggi anche: