Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

Donbass, morti due cittadini statunitensi: combattevano a fianco dei militari ucraini

La notizia è stata confermata dal dipartimento di Stato

Due cittadini statunitensi sono morti nel Donbass, in Ucraina. A renderlo noto è un portavoce del dipartimento di Stato, citato da Abc news: «Possiamo confermare la morte recente di due cittadini statunitensi nella regione del Donbass in Ucraina». Secondo quanto si apprende, i due erano nella regione per combattere tra le fila ucraine. «Siamo in contatto con le famiglie e forniamo tutta l’assistenza consolare possibile», assicura il portavoce che poi conclude dicendo di non poter dire altro per «rispetto» dei loro cari. L’annuncio della morte dei due americani arriva poche ore dopo le parole del presidente ucraino Volodymyr Zelensky, che in un’intervista esclusiva rilasciata al Wall Street Journal ha detto che l’ultima tranche di aiuti da parte degli Stati Uniti e degli alleati «ha contribuito a stabilizzare la situazione nel Donbass». Aiuti soprattutto militari che hanno portato a un «cambiamento nell’equilibrio della potenza di fuoco» e che hanno «contribuito a ridurre le perdite ucraine».


Continua a leggere su Open


Leggi anche: