Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

No! Questo non è un selfie di Samantha Cristoforetti: è un fotomontaggio

Un vecchio fake fotografico attribuito all’astronauta italiana è diventato una notizia in diversi quotidiani nazionali

La scoperta è stata fatta dal decano dei debunker italiani Paolo Attivissimo, che ha messo a nudo la sbadataggine di diversi quotidiani, i quali hanno dato credito a un vero e proprio fotomontaggio che Samantha Cristoforetti si sarebbe scattata durante una “passeggiata” nello Spazio, evidentemente senza prima accertarsi della genuinità della fonte: il tweet di una utente comune, divenuto presto virale anche in diverse condivisioni Facebook.

Per chi ha fretta:

  • Il selfie attribuito a Samantha Cristoforetti è un fotomontaggio in circolazione almeno dal 2016.
  • Diversi dettagli nell’immagine suggeriscono che si tratti di un falso.
  • Il tweet usato come fonte da diverse testate che hanno rilanciato l’immagine è stato rimosso.

Analisi

Sono quattro le testate italiane che hanno dato credito al finto selfie dell’astronauta italiana: LeggoIl Mattino, La Gazzetta del Sud e Il Gazzettino. Sarebbe bastata una ricerca per immagini, su Google o Tineye (strumenti che i giornalisti dovrebbero conoscere) per scoprire che l’immagine risale al 2020. Una variante della stessa foto è stata diffusa nel 2016 dalla CBS News. Ma gli stessi dettagli visibili nell’immagine ne invalidano l’autenticità (il grassetto è nostro):

Il fotomontaggio ha le luci completamente sbagliate: l’astronauta è illuminato a giorno – continua Attivissimo -, ma dietro la Terra è vista di notte. Da dove arriverebbe la luce che illumina l’astronauta? E cosa sarebbe quel grande oggetto bianco squadrato che si vede riflesso nella visiera? Oltretutto il fotomontaggio mostra una tuta spaziale americana, mentre Samantha Cristoforetti è uscita nello spazio il 21 luglio scorso usando una tuta russa, che è completamente differente. E l’inquadratura della Terra è decisamente troppo ampia per essere presa dalla quota della Stazione Spaziale Internazionale, dove si trova ora Samantha, a 400 km di quota.

Attivissimo ha chiesto spiegazioni all’autrice del tweet usato come fonte dalle testate italiane, che ha risposto bloccandolo, non senza aver rimosso la sua condivisione.

La foto originale

Ricercando online, riscontriamo che la foto con il soggetto originale si trova in alcuni siti di immagini stock come in questo link e con il seguente titolo: «Cosmic astronaut passing through space and taking selfies».

Come ci segnala Ufoofinterest, l’immagine proviene dal sito della Nasa.

Un fake che alimenta le teorie del complotto

Alcuni utenti hanno osservato come l’immagine mostri chiaramente le stelle, contrariamente alle immagini degli astronauti sulla Luna:

Le foto l’ho scaricate dalla rete.

1* foto Allunaggio, non si vedono le stelle…

2* foto selfie della Cristoforetti, si vede di tutto…

Allora ?

In una delle immagini diffuse, c’è chi attacca l’astronauta italiana con l’hashtag #AstroBugiardah:

1) Quando mai si vedono le stelle dalla parte illuminata dal Sole?

2) Davvero credi che da Soli 400km di altezza, puoi inquadrare mezza Terra a palla?

3) Che obiettivo avrà usato per non far notare i 28.000 kmh di caduta libera?

Conclusioni

L’immagine di un selfie spaziale di Cristoforetti, postata da una utente comune su Twitter, è stata usata come fonte da almeno quattro testate italiane, senza effettuare la minima verifica.

Questo articolo contribuisce a un progetto di Facebook per combattere le notizie false e la disinformazione nelle sue piattaforme social. Leggi qui per maggiori informazioni sulla nostra partnership con Facebook.

Continua a leggere su Open

Leggi anche: