Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

Valentina Vezzali controcorrente: «Entro in Forza Italia e mi candido alle elezioni»

La sottosegretaria allo sport di Draghi: non è stato Berlusconi a farlo cadere

Valentina Vezzali, 48 anni, olimpionica di scherma, ex deputata, è sottosegretaria allo Sport del governo Draghi. E va controcorrente: mentre l’esodo da Forza Italia assume i contorni di una diaspora, lei annuncia una candidatura con Berlusconi. E in un’intervista rilasciata oggi al Corriere della Sera esordisce negando le responsabilità di Fi nella caduta del suo governo: «Non è stata Forza Italia a mettere fine all’esecutivo. Per gestire un governo di larghe intese è necessario che tutti restino uniti. Se qualcuno si sfila, in questo caso il Movimento 5 Stelle, vengono meno le condizioni per proseguire». Vezzali fa sapere di non aver ancora parlato con Draghi. E non ha paura di andare controcorrente mentre tanti, da Gelmini a Brunetta fino a Carfagna, Forza Italia la lasciano: «Io faccio quello che penso sia giusto. E lo faccio pensando di poter mettere a disposizione la mia esperienza di sportiva, donna e mamma». Infine, fa sapere che sulla candidatura «decideremo insieme, non è il momento di parlare di collegi o di ruoli. Quello che è importante è essere entrata nella squadra giusta. Giocando insieme possiamo migliorare l’Italia».


Continua a leggere su Open


Leggi anche: