Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

No! Mario Draghi non ha confermato l’esistenza delle scie chimiche (e l’articolo di Repubblica non esiste)

Circola uno screenshot attribuito alla testata Repubblica, ma l’articolo risulta inesistente così la presunta autrice del pezzo

Nel corso degli ultimi mesi è tornata a galla la teoria del complotto delle scie chimiche (come possiamo vedere qui, qui e qui). I credenti di tale bufala antiscientifica stanno condividendo lo screenshot di un articolo di Repubblica dal titolo «Mario Draghi: “Scie chimiche unica soluzione contro la siccità”», ma questo articolo non esiste così come non esiste la presunta autrice del pezzo.

Per chi ha fretta

  • Non si trova alcun riscontro riguardo alla presunta notizia su Repubblica.
  • Non risulta alcuna collaboratrice di Repubblica che abbia firmato il fantomatico articolo.
  • L’immagine utilizzata risale a una conferenza stampa di fine giugno 2022.
  • In nessuna occasione il Presidente del Consiglio Mario Draghi ha rilasciato una dichiarazione del genere sulle fantomatiche scie chimiche.

Analisi

Riportiamo di seguito uno degli screenshot diffusi online e il contenuto:

Mario Draghi: “Scie chimiche unica soluzione contro la siccità”

Approvate in consiglio dei ministri le misure contro la siccità, mentre crescono le tensioni tra i partiti.

A cura di Teresa Scampi

Alcune immagini contengono anche il seguente commento:

Ma come!?!? Le scie chimiche non erano un’invenzione di noi brutti bastardi complottisti!?!?! Adesso escono fuori ufficialmente le scie chimiche… Ma pensa!!!!

C’è chi va oltre:

SIAMO STATI ETICHETTATI COME COMPLOTTISTI MA ANCHE VISIONARI PER AVER SEMPRE SOSTENUTO CHE IRRORANO IL CIELO CON SCIE CHIMICHE, A DIFFERENZA DEI CERVELLONI CHE SOSTENGONO ESSERE L’EFFETTO CONDENSA DEGLI AEREI.. CONTINUERANNO A PRENDERVI PER IL CULO PERCHÉ SERVONO A STERMINARCI, E NON CERTO PER LA SICCITÀ DOVE BASTEREBBE UN DISSALATORE PER PRODURRE MILIARDI DI LITRI D’ACQUA.. MEDITATE TELE IPNOTIZZATI MEDITATE..

L’immagine circola anche via Twitter, come dimostra l’account della complottista @liliaragnar:

Nessun riscontro

Non si trova alcun riscontro da nessun media riguardo a tali dichiarazioni da parte di Mario Draghi. Una notizia del genere sarebbe rimbalzata su tutti i media e dal mondo del complottismo in maniera prepotente. Consideriamo che l’immagine circola da almeno luglio 2022.

L’immagine di Draghi è piuttosto sgranata e notiamo un riquadro in basso a destra, corrispondente a quello del linguaggio dei segni presente durante le conferenze stampa. Trovandoci di fronte a un video, proviamo a cercare la presunta autrice del pezzo sia sul database di Repubblica che della sezione Video, senza trovare riscontro.

L’articolo di Repubblica falsificato

Tenendo conto anche dell’abbigliamento del Presidente del Consiglio, la scena scelta per il fake sarebbe la conferenza stampa del 30 giugno 2022.

In quella conferenza stampa, di fatto, non c’è stata alcuna dichiarazione riguardo le scie chimiche. Notiamo, inoltre, che l’impaginazione dell’articolo (che si trova nell’area video di Repubblica) è diversa da quella presente nell’immagine che circola online.

Conclusioni

In nessun occasione il Presidente del Consiglio Mario Draghi ha fatto riferimento alle fantomatiche scie chimiche. L’immagine diffusa online è chiaramente un fotomontaggio creato ad arte sulla base di una pubblicazione fatta da Repubblica relativa alla conferenza stampa di fine giugno 2022.

Continua a leggere su Open

Leggi anche: