Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

Papa Francesco a Kiev prima del 13 settembre, l’indiscrezione dell’ambasciatore ucraino in Vaticano

La visita del Pontefice dovrebbe avvenire prima del suo viaggio apostolico in Kazakistan, previsto a metà settembre. La Santa Sede, al momento, non ha rilasciato commenti

Papa Francesco visiterà Kiev prima del suo viaggio apostolico in Kazakistan, previsto dal 13 al 15 settembre. Ad anticipare l’indiscrezione è stato l’ambasciatore ucraino in Vaticano, Andrii Yurash. Al momento, però, la Santa Sede non ha rilasciato commenti. «Da molti anni, e soprattutto dall’inizio della guerra, l’Ucraina aspetta il Papa e sarà felice di salutarlo prima del suo viaggio in Kazakistan», ha scritto il diplomatico sul suo profilo Twitter, allegando alcune foto dell’incontro avvenuto oggi, 6 agosto, proprio con Papa Francesco. Nel tweet, l’ambasciatore Yurash ha confermato il viaggio del Santo Padre in Kazakistan a metà settembre, per partecipare all’VIII Congresso Mondiale dei Leader delle Religioni Mondiali e Tradizionali. Durante l’incontro, secondo quanto riferito dall’ambasciatore, Papa Francesco gli ha detto: «Voglio esprimere la mia vicinanza con la mia visita» in Ucraina. Sin dall’inizio del conflitto, il Pontefice si è mostrato molto preoccupato per la situazione in Ucraina, ribadendo più volte la sua volontà di visitare il Paese. Durante la conferenza stampa di ritorno dal suo ultimo viaggio in Canada, il Pontefice aveva ribadito la sua volontà di visitare Kiev, malgrado le non ottimali condizioni di salute: «Vedremo cosa potrò fare quando torno a casa».


Continua a leggere su Open


Leggi anche: