Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

Meeting di Rimini, Conte: «Il M5s non è stato ospitato perché siamo scomodi per un certo sistema»

Il leader dei 5 Stelle: «Una sfilata di politici che fanno finta di litigare in pubblico e poi intorno ad un tavolo trovano sempre l’accordo»

«La voce del Movimento 5 Stelle non è stata ospitata la Meeting di Rimini». Così Giuseppe Conte ha spiegato su Facebook la sua assenza sul palco della kermesse dove si sono incontrati, moderati dal direttore del Corriere della Sera Luciano Fontana, quasi tutti i leader di partito in vista delle prossime elezioni. «C’era invece una sfilata di politici che fanno finta di litigare in pubblico e poi intorno ad un tavolo trovano sempre l’accordo», ha commentato facendo probabilmente riferimento a Enrico Letta e Giorgia Meloni e alle foto circolate sui social in queste ore. In molti hanno messo l’accento sul contrasto tra i toni duri usati sul palco dai due e il caffè preso con gli altri candidati prima dell’evento, catturato dall’agenzia Ansa, e i loro scambi sul palco. Il motivo dietro il mancato invito al M5s è dovuto, dice Conte, al loro essere «scomodi per un certo sistema» che li vorrebbe «escludere e oscurare». Secondo il leader dei 5 Stelle, in questo modo, oltre a non voler coinvolgere il Movimento, hanno escluso le persone che «difendono: lavoratori, giovani e piccole imprese non garantiti e tutelati da nessuno».


Continua a leggere su Open


Leggi anche: