Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

Milano, 16enne denuncia una violenza sessuale nella notte: si è risvegliata all’alba a piazza Castello con segni di abusi

La giovane si dice sicura di essere stata stuprata da un uomo in mezzo alla strada. Indaga la polizia

Poco dopo le sette di questa mattina, una ragazza milanese di 16 anni ha chiamato il 112, denunciando di aver subito uno stupro. L’allarme è arrivato dopo essersi svegliata in strada all’alba, all’angolo tra piazza Castello e via Minghetti, con i pantaloni abbassati e i ricordi confusi, ma con l’unica certezza di aver subito una violenza sessuale da parte di un solo uomo, in mezzo alla strada. Raggiunta dall’ambulanza e da una pattuglia della polizia, la giovane ha raccontato di aver trascorso la serata in centro città, ma di ricordare poco o nulla del resto della nottata. La 16enne è stata trasportata alla clinica Mangiagalli di Milano per essere visitata, mentre la polizia ha aperto un’indagine per ricostruire la serata della giovane e trovare riscontri alla sua testimonianza.


Continua a leggere su Open


Leggi anche: