Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

Giovanni Allevi parla della malattia: «Non posso suonare perché le mani mi tremano, ma ho una musica nuova in mente…»

Il pianista torna a parlare del mieloma scoperto lo scorso giugno che lo ha costretto a fermare i suoi concerti

La musica non può suonarla in questo difficile periodo Giovanni Allevi, come spiega lui stesso nell’ultimo aggiornamento ai fan sulle sue condizioni di salute. Ma non per questo il pianista si è dato per vinto, anzi racconta di nuove idee e nuovi progetti che vorrebbe realizzare. Nel suo ultimo post su Instagram, Allevi ha mostrato la foto delle sue mani che ora «tremano per via dei potenti farmaci che sto assumendo e per il momento nn posso suonare». Dallo scorso giugno, Allevi ha annunciato di aver contratto un mieloma, che lo ha costretto a sospendere ogni esibizione. Ma la sua positività emerge dalle poche righe condivise sui social, a cominciare dai piani che vorrebbe realizzare più avanti: «Una musica nuova invade la ma mente in modo impetuoso ed io non ne perdo una nota. Ora è dolce, ora è folle e incomprensibile, sognante e riflessiva, metafisica. Non vedo l’ora di farvela ascoltare».


Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da ALLEVI Composer & Pianist (@giovanniallevi)


Continua a leggere su Open

Leggi anche: