Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

Elezioni, Elodie: «Mai votato Pd. Se ci fosse un candidato di destra con idee interessanti lo sceglierei»

Pochi mesi fa la cantante aveva attaccato sui social il programma di Fratelli d’Italia dicendo che le faceva «paura»

Dopo le scorse uscite di Elodie contro il centrodestra, la cantante torna a esprimersi. Questa volta però è per prendere le distanze dalle etichette politiche che in più occasioni le sono state attribuite. «Sono una cittadina e in quanto tale mi interesso di politica. Credo poi che ci sia un livello nella tutela dei diritti sotto il quale non si deve mai andare. Se ci fosse un candidato di destra con idee interessanti lo voterei pure e confesso che, ad esempio, non ho mai votato Pd», ha dichiarato al Lido di Venezia in occasione del Festival del Cinema, per la prima volta nei panni di attrice. Elodie infatti debutterà sul grande schermo con il film Ti mangio il cuore di Pippo Mezzapesa, attualmente in concorso nella sezione Orizzonti alla Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica in cui si racconta la storia della prima donna pentita di mafia. Solo pochi mesi fa la cantante aveva attaccato sui social il programma di Fratelli d’Italia dicendo che le faceva «paura». Con gli stessi toni a marzo scorso aveva definito «indegni» i parlamentari della Lega che avevano fatto ostruzionismo contro la legge Zan sull’omobitransfobia. Madrina del Roma Pride di giugno, Elodie ora è tornata a esprimersi anche sui diritti Lgbtq+ di cui è sostenitrice da sempre: «Si sono fatti molti passi avanti. Oggi anche in terza elementare si parla di fluidità, ma è inevitabile che ci sarà sempre chi è contro», ha concluso.